Sabato mattina l’ultimo saluto a Loris Nanni

914

Si è spento all’età di 69 anni dopo aver trascorso gran parte della sua vita animando ed intrattenendo le serate della movida imolese. Loris Nanni è stato per anni l’anima del centro storico, prima con il bar Parigi e poi con il Mezcal di cui è stato proprietario. Proprio dal suo locale in perfetto stile messicano sono passati tanti volti noti, soprattutto dello sport, che amavano intrattenersi e svagarsi nel bar di piazza Gramsci.
Loris è scomparso nella giornata di lunedì 25 febbraio dopo un periodo di malattia che lo aveva costretto a ritirarsi da qualche settimana nella sua casa di Tossignano.
Il conosciutissimo oste romagnolo se n’è andato proprio un mese prima di compiere 70 anni lasciando la moglie e le sue due figlie.
In questi giorni, il suo profilo Facebook è stato invaso da decine e decine di messaggi arrivati da amici e semplici conoscenti che lo hanno voluto ricordare raccontando qualche aneddoto legato all’imprenditore originario di Conselice.
Tutti quelli che vorranno dare il loro ultimo saluto a Loris Nanni potranno farlo nella mattinata di sabato 2 marzo presso la camera mortuaria di Imola dalle 10 in poi. Successivamente, il corpo di Loris partirà alla volta di Faenza dove verrà cremato.