I bambini esclusi dalla graduatoria

113

Gentile Assessore Claudia Resta, siamo i genitori dei bambini di Ponticelli esclusi dalla graduatoria e facenti parte di quelle “criticità potenzialmente risolvibili” di cui si parla nell’articolo di Tutto Imola e riportato anche Dal Resto del Carlino. Le chiediamo cortesemente che queste “criticità” vengano al più presto risolte, perché una tale situazione sta generando profondo malessere in noi genitori e in una comunità, quella di Ponticelli, da sempre impegnata nel supporto anche economico, delle proprie scuole di quartiere: Scuola Materna e Scuola Primaria. Questa situazione sta generando profondo malessere in quelli che sono i protagonisti di questa vicenda: i nostri bambini che, ignari dei meccanismi che hanno portato a queste decisioni, ci chiedono semplicemente il perché non possono andare alla “loro scuola”. Sollecitiamo una rapida soluzione in concerto con la Presidenza dell’Istituto Comprensivo pertinente. Non può un bando, che andrebbe urgentemente rivisto per criteri di attribuzione del punteggio obsoleti, contradditori e anche discriminatori, dar origine ad un automatismo per il quale rimangono esclusi bambini che possono raggiungere la scuola a piedi e far entrare bambini che hanno bisogno di un mezzo per raggiungere la Scuola di Ponticelli. In questa situazione si è venuto a creare un cortocircuito al quale è necessario porre urgente rimedio con logica e buon senso, nel rispetto del diritto che hanno questi bambini di frequentare la scuola a loro più vicina. Lo stesso diritto che abbiamo noi genitori nell’essere agevolati nella logistica degli spostamenti. Confidiamo nella Sua collaborazione per risolvere quanto prima questa situazione e rimaniamo in attesa di un incontro chiarificatore con Lei e la Dirigente dell’Istituto Comprensivo. Cordiali Saluti

I genitori dei bambini di Ponticelli esclusi dalla graduatoria

La risposta dell’assessore Claudia Resta

Egr. direttore, in qualità di assessore alla Formazione e Istruzione ho incontrato la settimana scorsa i genitori esclusi in prima scelta dalla scuola primaria di Ponticelli, firmatari della lettera e sono al corrente della situazione. Attendiamo il rientro in sede della dirigente dell’I.C.7 per individuare la migliore soluzione condivisa in grado di accogliere le esigenze delle famiglie e quelle dell’istituzione scolastica.

Claudia Resta Assessorato alla Formazione e Istruzione