Tragedia in via Vivaldi, 86enne perde la vita

467
Foto Isolapress

Anna Andreani non ce l’ha fatta ed ha perso la vita a pochi passi da casa sua. I sanitari del 118 hanno cercato in tutti i modi di evitare il peggio ma l’anziana signora è deceduta qualche istante prima di arrivare al pronto soccorso dell’Ospedale Santa Maria della Scaletta.
Il drammatico incidente è avvenuto intorno alle 18.30 di domenica 10 febbraio in via Vivaldi ad Imola, nel quartiere Pedagna. La pensionata stava attraversando la strada all’altezza del civico 15 quando è stata accidentalmente investita da una Renault Megane guidata un 61enne imolese (M. S., le sue iniziali) che viaggiava in direzione Firenze – Ferrara. L’impatto è stato violentissimo e la passante ha sbattuto prima contro il cofano e poi sul parabrezza dell’auto terminando la sua tragica corsa sull’asfalto.
L’automobilista, in stato di shock, ha immediatamente chiamato i soccorsi ma per l’86enne, apparsa fin da subito in gravissime condizioni, non c’è stato nulla da fare.
Sul posto sono arrivate due pattuglie della Polizia municipale di Imola per regolare il traffico e scoprire l’esatta dinamica del sinistro.
Gli agenti dovranno chiarire se l’anziana si trovava sulle vicine strisce pedonali o se, invece, stava attraversando la strada vicino ai cassonetti dopo aver gettato la spazzatura e non è stata vista per colpa della scarsa luminosità.
Un triste déjà vu che riporta alla memoria un altro incidente che si verificò nel 2017 sempre nello stesso punto. Due anni fa, infatti, in modo analogo, perse la vita il 70enne Giovanni Marramaldo, anch’esso investito a pochi passa dalla propria abitazione.