La Clai soffre ma supera Rovigo

80
Foto di Annalisa Mazzini

In una delle partite più combattute dell’anno, la Clai è riuscita a vincere conquistando l’ennesima vittoria del suo glorioso cammino. Un successo importante per le imolesi che, grazie ai risultati degli altri campi, hanno allungato in classifica portandosi sul +8 da Cremona e sul +10 dalle cugine della Libertas Bleuline.
Le ragazze di coach Manuel Turrini hanno dovuto soffrire più del previsto contro le avversarie del Gruppo Sportivo Fruvit Rovigo ma alla fine sono riuscite ad ottenere il loro quindicesimo risultato utile consecutivo.
In svantaggio di due set le venete non si sono arrese e nel terzo parziale hanno riaperto la partita. Sul 2-1, però, le romagnole sono state brave a mantenere alta la concentrazione portando a casa l’intera posta in palio.

CSI CLAI IMOLA – GS FRUVIT ROVIGO 3-1

(parziali: 25-21 / 25-18 / 14-25 / 25-18)

Imola: Piva, Devetag 5, Bombardi 6, Cavalli 3, Dal Monte (lib), Ferracci 15, Melandri ne, Collet 12, Gherardi 10, Zanotti 1, Caboni ne, Folli ne, Tesanovic  12. All: Turrini

Rovigo: Coltro 3, Ferrari, Ghiotti 6, Sghibuola ne, Toffanin 4, Battistella 5, Bau 9, Fyda, Ferroni 8, Bolognesi 7, D’Iseppi 3, Beriotto 2, Franzoso (lib), Tridello (lib), Marini ne. All: Perilli