Più sicurezza per le gite scolastiche

120

Nei giorni scorsi è partito anche ad Imola il progetto “Gita sicura” nato con l’intenzione di garantire la sicurezza degli studenti durante i viaggi d’istruzione. L’Amministrazione comunale si è resa disponibile, tramite l’operato della Polizia municipale, per effettuare controlli su autisti e autobus prima di far partire gli alunni.

«Perché la gita resti indimenticabile per i luoghi visitati e non per gli accadimenti – spiega l’assessore alla Legalità e Sicurezza Andrea Longhi -, è opportuno porre particolare attenzione alle iniziative dirette ad accrescere i livelli di sicurezza stradale, durante il tragitto, ma anche nella fase della sua organizzazione ed in particolare in quello della verifica dell’idoneità e condotta di guida del conducente, nonché dell’idoneità del veicolo. Un’iniziativa quindi che permetta di evitare incidenti ai nostri ragazzi, oltre che utile ad evidenziare l’affidabilità delle diverse società di trasporto collettivo di persone con autobus»

Su richiesta da parte delle scuole, gli agenti interverranno per verificare l’efficienza dei veicoli e la regolarità dei documenti di circolazione. Gli autisti, inoltre, potranno essere sottoposti all’alcol test per controllare le loro condizioni psico-fisiche.
Gli istituti possono accedere al servizio gratuito scrivendo, 15 giorni prima della partenza, all’indirizzo mail pm@comune.imola.bo.it indicando il giorno, l’orario ed il luogo di partenza oltre al preventivo della ditta di noleggio scelta.