La Virtus punta la capolista Rimini. Le Naturelle ospitano l’Assigeco

64
Foto Isolapress

Sabato sera, al PalaRuggi, andrà in scena la sfida delle sfide. In quel di Imola, infatti, arriverà la capolista Rimini per affrontare la Virtus di Tassinari.
I gialloneri che nell’ultimo turno sono stati sconfitti dall’Anzola Basket sono chiamati al riscatto contro la corazzata del raggruppamento. Non saranno della sfida il playmaker Samuel Dal Fiume, fermo per l’ennesima distorsione alla caviglia, e Alex Percan, stoppato da uno strappo muscolare al polpaccio sinistro. Infine, rimarrà in infermeria anche Alessandro Nucci per uno stiramento all’adduttore. Nonostante le defezioni, i virtussini cercheranno di ostacolare e mettere i bastoni tra le ruote della prima della classe.

Weekend intenso per l’impianto sportivo di via Oriani che, domenica 27, ospiterà anche la sfida tra l’Andrea Costa e l’Assigeco Piacenza. I biancorossi, dopo l’inevitabile ko contro la Fortitudo, tenteranno di risollevarsi davanti al proprio pubblico in una sfida decisiva ai fini della classifica. Gli emiliani, nella scorsa giornata, hanno battuto nettamente l’Aurora Jesi col punteggio di 96-65 e si trovano ottavi a quota 14. La truppa di Di Paolantonio di punti, invece, ne ha 12 e vuole assolutamente riscattarsi per allontanare gli spettri della zona playout.

Sulle ali dell’entusiasmo per la recente vittoria casalinga allo scadere con Ozzano, il Basket Lugo, sabato 26 gennaio alle 20.30, ospiterà tra le mura amiche del PalaBanca la corazzata Urania Milano che nell’ultimo turno ha battuto 92-77 il Rucker Sanve San Vendemiano. I lombardi sono in piena corsa per un piazzamento nei playoff ed attualmente occupano il quinto posto a quota 20 punti. All’andata terminò con un netto 89-52 a favore dei milanesi in quella che fino a questo momento è stati una delle peggiori prestazioni degli Aviators.