I Democratici per Castello lanciano Della Godenza

222

È ufficialmente iniziata la campagna elettorale dei Democratici per Castello, la lista di centrosinistra che è al governo cittadino da 25 anni. Dopo la rinuncia al bis dell’attuale sindaco Daniele Meluzzi, il Pd si è trovato compatto nel puntare sul giovane vicesindaco. Oggi, alla Pasticceria del Portico di Castel Bolognese (nella foto i due amministratori), il candidato alla poltrona più alta di piazza Bernardi, si è presentato davanti a simpatizzanti ed esponenti del Pd di vario livello. Un’occasione dove da parte di tutti è arrivato il ringraziamento per il lavoro del sindaco Meluzzi. <Sono felice e orgoglioso di essere arrivato fin qui> ha dichiarato il primo cittadino ricordando i principali traguardi raggiunti nel suo mandato. Mandato a cui ha fatto parte anche Della Godenza, indicato dalla lista civica e dal Pd come un elemento di innovazione e cambiamento nel segno della continuità. <Credo che ci siano le condizioni di un’alleanza di centrosinistra larga per confermarsi alla guida della città – ha detto Della Godenza – . Sarà una lista supportata dai partiti (Pd, Sinistra Italiana, Possibile, Mdp), aperta ad associazionismo e cittadini. Lavoreremo per fare una lista della città>.