Una donazione di 8mila euro all’Asilo Azzaroli

240
Da sinistra, Luigi Antonio Amadei, Vicepresidente Fondazione Asilo Azzaroli; Francesca Battistini, presidente Progetto Crescita; Caterina Castellari, coordinatrice scuola Asilo Azzaroli; Raffaele Gordini, presidente Comitato Esecutivo LA BCC e Lilia Borghi, Vicesindaco Sant'Agata sul Santerno.

È arrivata nei giorni scorsi alla scuola dell’infanzia Asilo Azzaroli una donazione di 8mila euro da parte della Bcc ravennate, forlivese e imolese.
I fondi sono stati donati all’istituto paritario di Sant’Agata sul Santerno per contribuire alle spese per la recente ristrutturazione eseguita prima dell’avvio dell’anno scolastico.

«I lavori, di natura strutturale, sono stati portati a compimento la scorsa estate e hanno avuto un valore complessivo di circa 200.000 euro – racconta Francesca Battistini, presidente della cooperativa Progetto Crescita che si occupa della gestione della scuola per conto del consorzio Solco e della Fondazione Asilo Azzaroli -. Ci teniamo a ringraziare la banca per questo sostegno e per l’attenzione al progetto che ha dimostrato».

L’Asilo Azzaroli è l’unica scuola dell’infanzia del comune di Sant’Agata sul Santerno ed è frequentata da 78 bambini suddivisi in tre sezioni.

«Con questo contributo LA BCC ravennate, forlivese e imolese ha dimostrato, ancora una volta, l’attenzione che riserva al territorio e alla comunità alla quale è legata – sottolinea Raffaele Gordini, presidente del Comitato Esecutivo e del Comitato Locale di Lugo de LA BCC ravennate, forlivese e imolese -. Sono stato molto felice di visitare la scuola dell’infanzia Asilo Azzaroli che è un bell’esempio di come la cooperazione possa, oggi, contribuire in modo diretto e significativo al mantenimento e alla qualità di tanti servizi fondamentali».