Madre Ritalba Sutti è la nuova superiora generale delle Piccole Suore di Santa Teresa del Bambin Gesù

350
Madre Ritalba Sutti (a destra) insieme a madre Filomena Adamo (a sinistra)

Cambio al vertice della congregazione delle Piccole Suore di Santa Teresa del Bambino Gesù. Lo scorso 2 gennaio, proprio nell’anniversario della nascita di santa Teresa, il Capitolo riunito ha eletto madre Ritalba Sutti come nuova superiora generale della congregazione. A presiedere l’elezione era presente il vescovo di Imola monsignor Tommaso Ghirelli. Madre Ritalba ricoprirà il nuovo incarico per sei anni e raccoglierà il testimone di madre Filomena Adamo, che aveva da poco concluso il suo secondo mandato consecutivo.
Nata a Cosio Valtellino nel 1952, madre Ritalba è entrata in congregazione a 18 anni e ha fatto la prima professione nel 1973. Nel 1976 è partita in missione per il Kenya, dove è rimasta per più di vent’anni, ed è tornata in Italia nel 2000, quando è stata eletta madre superiora generale. Poi sei anni a Piancaldoli e lo spostamento nel 2012 in Francia, dove ha trascorso gli ultimi sei anni nella comunità di Alençon, paese natale di santa Teresina.
«La congregazione è giovane e in salute – ha dichiarato madre Vitalba -. Visiterò le missioni appena possibile, poi tutte le nostre case sparse in Europa. Alle mie consorelle ho chiesto di mettere al centro la missionarietà: in un mondo complicato com’è quello in cui viviamo, dobbiamo tornare all’essenziale e fare tutto per amore, come ci chiede Gesù».