Dolci per Sanpaimola e Cotignola, carbone per il Massa Lombarda

212

È iniziato nel migliore dei modi il 2019 di Sanpaimola e Cotignola che nella calza della Befana hanno trovato tre punti importantissimi.
La compagine di San Patrizio ha superato per una rete a zero gli avversari di giornata della Giovane Cattolica. Tra le mura amiche la truppa di Marco Tinti ha disputato una buona prestazione trovando il gol vittoria al 21’ del primo tempo grazie alla realizzazione del bomber Giuseppe Colino.

Un 6 gennaio estremamente positivo anche per il Cotignola. Il fanalino di coda del raggruppamento, infatti, ha compiuto una vera e propria impresa espugnando il fortino della Marignanese, quarta della classe, per 1-0. I gialloblù, grazie a questo successo firmato dal gol di Erdoan Bazhdari, si sono avvicinati al Corticella e la zona degli spareggi per evitare la retrocessione diretta non è più un miraggio visto che dista soltanto quattro punti.

Non può festeggiare, invece, il Massa Lombarda che è stato sconfitto al Dini e Salvalai dal Diegaro sempre col punteggio di 1-0. I bianconeri hanno faticato parecchio non riuscendo a trovare la via del gol e sono stati puniti dagli ospiti al 43’ del primo tempo con la realizzazione di Tommaso Domini che ha deciso la sfida.

Nella prima uscita del nuovo anno è caduto anche il Medicina. I giallorossi sono stati battuti sul proprio terreno di gioco dal Castrocaro per 2-1. La partita si è sbloccata soltanto nell’ultima mezz’ora di gioco con gli ospiti in grado di portare a casa i tre punti grazie alle reti di Francesco Pezzi ed Enrico Boschi.