Domenica a Palazzo, al via il primo dei quattro incontri

276

Nel giorno dell’Epifania si terrà il primo dei quattro incontri organizzati, nell’ambito della nuova rassegna “Domenica a palazzo”, per far conoscere meglio a tutti gli interessati la dimora dei conti Tozzoni. Si comincia il 6 gennaio e si proseguirà con altri tre appuntamenti fissati per il 3 e 17 febbraio e 10 marzo sempre alle 17.

La casa museo è stata abitata ininterrottamente per oltre cinque secoli dalla famiglia dei conti e dai loro numerosi domestici. Proprio per questo motivo, alcuni degli oggetti e delle opere d’arte tutt’ora presenti nelle stanze suscitano curiosità nei visitatori e svelano le storie della vita quotidiana del palazzo e di ciò che accadeva in città.
Domenica 6 gennaio si parte con la storia de “Il cameriere senza baffi della contessa Tozzoni” raccontata da Oriana Orsi che spiegherà a tutti i presenti chi fosse realmente questo personaggio al servizio della contessa Serristori Tozzoni e per quale motivo è stato ritrovato un suo ritratto realizzato da Luigi Reichlin, uno dei disegnatori satirici più famosi della Firenze di metà Ottocento.