Addio a suor Bianca Dardi

672

Si è spenta lo scorso 30 dicembre suor Bianca Dardi, suora facente parte delle Ancelle del Sacro Cuore di Gesù sotto la protezione di San Giuseppe, di stanza a Riolo Terme.
Al secolo Filomena Dardi, nacque proprio a Riolo Terme il 10 ottobre 1929 da Antonio e Rabitti Argia; aveva sei fratelli e due sorelle. Il 10 dicembre 1949 entrò in Congregazione come postulante; dopo il noviziato fece la Professione il 7 ottobre 1952. Fatta la prima Professione, suor Bianca rimase nella comunità di Bologna come aiuto cuoca fino al 1959, quindi fu trasferita nella comunità di Ponso d’Este (PD) dove rimase fino al 1968.
Il 2 dicembre 1968 suor Bianca partì, insieme a suor Maria Cecila Verni e a suor Annunziata Bonora, per aprire una Missione in Guatemala. Qui, dopo un periodo trascorso a Città di Guatemala, nel 1974 andò a Campur, zona indigena, dove nel centro nutrizionale “Lucia Noiret” si dedicò con tanta dedizione ai bambini malati e malnutriti che necessitavano di cure. Promosse l’educazione sanitaria occupandosi del dispensario, della farmacia, dell’assistenza alle mamme indigene che dovevano partorire e di molte altre iniziative a favore dei più bisognosi.
Nel 1999 tornò in Italia e prestò il suo servizio come superiora nella comunità “Madonnina del Grappa” a Firenze. Dal 2003 al 2009 fece parte della comunità di Riolo Terme come superiora, quindi venne trasferita a San Carlo di Cesena. Negli ultimi anni ritornò nella comunità di Riolo, suo paese natale. Anche nell’ultimo periodo della sua vita suor Bianca ha continuato a dedicarsi alle Missioni, organizzando mercatini e mostre missionarie e allo stesso tempo restando sempre attenta alle necessità delle persone del luogo.
Il funerale si terrà mercoledì 2 gennaio alle ore 14.30 nella chiesa di Riolo Terme.