Con.Ami, sei sindaci propongono una loro lista per il Cda

309

I sindaci dei comuni di Brisighella, Castel Bolognese, Castel Guelfo, Dozza, Sant’Agata sul Santerno e Solarolo hanno ufficialmente presentato una lista di candidati per il CdA di Con.Ami. Il documento verrà sottoposto all’approvazione dell’Assemblea nella seduta prevista per mercoledì 19 dicembre.
La candidata presidente è la dottoressa Sara Cirone, amministratore delegato della Stafer Spa di Faenza e presidente di Sara Cirone Group, società con sede a Imola che si occupa di consulenza e servizi alle imprese. «Un profilo di alta esperienza manageriale – recita il comunicato – maturata in un’azienda ben radicata sul territorio. Non ha alcuna appartenenza politica e, proprio per questo, è adatta a rappresentare i bisogni dei territori». Gli altri candidati proposti dai sindaci sopracitati sono il dottor Mirko Minghini, l’avvocato Carlo Baseggio, l’economista e docente universitario Sandro Serenari e l’avvocato bolognese Giulio Cristofori. I primi due sono stati scelti in rappresentanza dei territori del comprensorio imolese, di quello faentino e della Bassa Romagna, mentre Serenari e Cristofori hanno partecipato alla selezione pubblica del Comune di Imola.
«I sindaci sottoscrittori confidano di ottenere una condivisione unanime su un Cda competente e preparato. La prossima assemblea del Conami – conclude il comunicato – dovrà finalmente assumersi la responsabilità di dare una guida affidabile al Consorzio».