Addio a suor Veronica Bucchi

287

Si è spenta ieri mattina suor Veronica Bucchi, storica direttrice del centro di formazione professionale Sacro Cuore di Lugo. Una vita, la sua, dedicata all’insegnamento e ai “suoi” ragazzi. Per quasi 30 anni docente all’istituto tecnico per periti aziendali e corrispondenti in lingue estere Sacro Cuore e nel contempo responsabile dei corsi dell’omonimo centro di formazione professionale, di cui era diventata direttrice nel 1968, suor Veronica Bucchi era sempre attenta agli allievi dell’istituto. Proprio un anno fa, nel presentare un nuovo corso per assistenti familiari, spiegava che i ragazzi andavano «ascoltati, conosciuti» e che era necessario «creare un percorso personalizzato per ciascuno di loro».
Nata a Lugo il 29 aprile 1932, suor Veronica ha fatto parte dell’Azione Cattolica fino al 1949, anno in cui è entrata nell’Istituto delle Ancelle del Sacro Cuore di Gesù Agonizzante di Lugo. Ha conseguito la maturità magistrale all’Istituto Sacro Cuore, per poi intraprendere gli studi al Magistero Meccanografico di Firenze, conseguendo l’abilitazione statale per l’insegnamento nelle scuole superiori di materie tecnico-pratiche.
Una figura, quella di suor Veronica, di cui tutta la città sentirà la mancanza. «Esprimiamo le nostre più sentite condoglianze per la scomparsa di suor Veronica Bucchi, una grave perdita per tutta la città – hanno dichiarato il sindaco Davide Ranalli e il presidente del consiglio comunale Fausto Cavina -. Ricordiamo suor Veronica per l’impegno e la passione che da anni metteva nel centro di formazione professionale, valori che l’hanno resa una parte importante e amata della nostra comunità. In questo momento di dolore, i nostri pensieri vanno a chi la piange».
I funerali si svolgeranno domani, venerdì 26 ottobre, alle 11, alla chiesa del Sacro Cuore, in corso Garibaldi 67.