Fai Lugo, un percorso “Sulle orme di Rossini”

137

Ritorna, domenica 14 ottobre, la giornata Fai d’autunno in quel di Lugo. Quest’anno, in occasione delle celebrazioni per l’anno rossiniano, l’evento è dedicato al celebre compositore Gioachino Rossini che ha passato gli anni della sua formazione in città.
Alcuni alunni del liceo “Gregorio Ricci Curbastro” porteranno i visitatori in un percorso di circa due ore con partenza alle 9.30 dalla biblioteca comunale “Fabrizio Trisi”, dove sarà proposta una visita alla mostra documentaria “Rossini… che passione!”. L’esposizione comprende un’ampia documentazione sulla vita e le opere del compositore e sui suoi rapporti con Lugo.
Successivamente ci si sposterà al Teatro Rossini, alle case dei Rossini in via Rocca e via Manfredi, a Villa Malerbi e, a conclusione percorso, alla Chiesa del Carmine per ascoltare alcune esecuzioni, a opera dell’organista Mario Frontali, all’antico organo Callido su cui si esercitava il giovane Rossini.
L’iniziativa, patrocinata dal Comune di Lugo e dall’Unione dei Comuni della Bassa Romagna, è aperta a tutti e ad offerta libera.