Verso una pastorale più missionaria, al via la Tre giorni del clero

213

Comincia l’anno pastorale e i sacerdoti e i religiosi della diocesi si riuniscono per la Tre giorni del clero. Da lunedì 10 settembre a mercoledì 12 tre mattinate al seminario diocesano (via Montericco, 5/A) di approfondimento e aggiornamento.
Don Ugo Facchini, parroco di Bagnacavallo, sarà l’ospite invitato lunedì 10 per una relazione dal titolo “Dalla Placuit Deo alla Gaudete et Exsultate”.
Martedì 11 sarà approfondito un tema su cui da anni il santo padre sta insistendo molto: la Chiesa in uscita. Per stare al passo con i tempi occorrono sacerdoti capaci di lasciare una pastorale di conservazione per abbracciare una pastorale missionaria. Il relatore sarà don Valentino Bulgarelli, preside della Fter (Facoltà teologica dell’Emilia Romagna).
Infine mercoledì 12 un momento organizzato dal Consiglio pastorale diocesano dal titolo “Entrare nella giovinezza della Chiesa”. Nello specifico verranno prese in considerazione e approfondite le indicazioni pastorali sul nuovo assetto della diocesi. Quali sono le fatiche più grosse per questo riassetto?
La Tre giorni del clero è pensata per sacerdoti e religiosi in primis. Tuttavia è aperta a chiunque voglia intraprendere un aggiornamento pastorale.