Castel San Pietro, fermato con droga e mazza da baseball

425

I Carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile della Compagnia di Imola hanno denunciato un’automobilista italiano di ventisette anni per porto abusivo di armi od oggetti atti ad offendere. Nella notte tra mercoledì 5 e giovedì 6 settembre, i militari hanno ricevuto alla Centrale Operativa del 112 una serie di telefonate da parte di alcuni cittadini che riferivano di aver udito dei rumori sospetti provenire da via Giuseppe Mazzini, a Castel San Pietro Terme. All’arrivo dei Carabinieri è stato appurato che i rumori erano stati provocati da un incidente stradale che il giovane automobilista, alla guida di una Honda Insight, aveva causato andando a collidere contro due auto regolarmente parcheggiate lungo la strada.
L’atteggiamento contraddittorio del ventisettenne di fronte a quello che aveva provocato, ha insospettito gli agenti che hanno deciso di perquisirlo. L’automobilista è stato trovato in possesso di una mazza da baseball e della marijuana che sono stati sequestrati. A seguito del rinvenimento della droga, il ragazzo è stato anche segnalato alla Prefettura di Bologna.