L’Imolese vede… le streghe. Passa il Benevento

285
Alessio Dionisi - Foto Isolapress

Si chiude al secondo turno l’avventura dell’Imolese – ripescata ufficialmente il 3 agosto scorso in serie C – in coppa Italia. Troppo forte il Benevento, neo retrocessa in serie B e intenzionata a riprendersi la serie A già quest’anno, ma la formazione di Dionisi comunque non sfigura. La sfida si decide sostanzialmente nel primo tempo quando, nell’arco di 28 minuti, Insigne, Coda e Improta mettono al sicuro i risultato. Nella ripresa, però, i rossoblù rendono il passivo meno pesante segnando il gol della bandiera di Carraro.
L’Imolese, ora, si concentrerà sull’esordio in serie C, mentre il Benevento si qualifica al terzo turno di Tim Cup contro l’Udinese previsto per domenica 12 agosto.

Tim Cup secondo turno
Benevento – Imolese 3-1
BENEVENTO (4-3-3): Puggioni; Maggio, Volta, Costa, Di Chiara; Tello, Viola, Nocerino; Insigne, Coda, Improta. A disp.: Montipò, Gori, Sparandeo, Del Pinto, Billong, Tuia, Gyamfi, Tazza, Bandinelli, Santarpia, Ricci, Filogamo. All.: Bucchi
IMOLESE (4-3-3): Rossi; Patrignani, Ciofi, Carini, Tissone; Valentini, Carraro, Bensaja; Jukic, Belcastro, De Marchi.  A disp.: Sarini, De Gregorio, Checchi, Galanti, Garavini, Giannini, Rinaldi, Tattini, Sereni, Stanzani. All.: Dionisi