Carmen Cappello entrerà in consiglio comunale

1044

Dopo giorni in cui si rincorrevano le voci su un suo mancato ingresso in consiglio comunale, per via di una possibile incompatibilità con i ruoli che ricopre in Acer, Carmen Cappello scioglie le riserve: l’ex candidata a sindaco del centrosinistra giovedì 12 luglio entrerà in aula. Rimarrà comunque membro del Cda di Acer Bologna dal momento che, dopo il ballottaggio e prima della proclamazione, ha rinunciato alle deleghe che aveva all’interno dell’azienda che si occupa di edilizia residenziale pubblica. Risolto il problema della possibile incompatibilità tra cariche, Carmen Cappello siederà all’opposizione a fianco dei consiglieri Pd, ma non farà parte di quel gruppo consiliare. A pochi giorni dalla prima seduta del rinnovato consiglio, la Cappello ha fatto sapere che la scelta di entrare come indipendente è in linea con il suo essere civica e, contestualmente, con lo spirito della coalizione che l’ha sostenuta (oltre a Pd, Partecipazione e innovazione, Sinistra per Imola, il civismo era rappresentato dalle liste Imola Futuro e Imola Più).