Qui eccellenza. Massa e Sanpa salve senza playout

317
Il Sanpaimola durante il festeggiamenti della storica promozione dell'anno scorso

Una combinazione di risultati che ha dell’incredibile fa sì che quest’anno, nel campionato di Eccellenza (girone B), non si giocheranno i tanto temuti “spareggi”. Infatti, in virtù della regola dei “sette punti”, Massalombarda (43 punti) e Sanpaimola (42 punti) si regalano un’altra stagione in Eccellenza senza disputare ulteriori partite.
Ma cosa è successo nell’ultima giornata di campionato?
Il Sanpaimola pareggia per 0-0 sul campo di un Castrocaro che non aveva più niente da chiedere al campionato. La vittoria chiave è, invece, quella dei bianconeri. Un 2 a 0, con doppietta di Tonini, sul campo del Cervia che condanna i ravennati alla retrocessione diretta. Otto punti di differenza tra quart’ultima e quint’ultima e quindi niente playout.
La squadra di Mariani ottiene, dopo la storica promozione dello scorso anno, un’altrettanto storica conferma della categoria.
Ora c’è tutta un’estate per preparare la squadra del futuro.