La magia arriva al Pavaglione con il Lugo Fantasy

321

Il mondo della magia irrompe nel centro di Lugo per un intero fine settimana. Sabato 28 e domenica 29 aprile arriva infatti in città il “Lugo Fantasy” con spettacoli di magia, cosplay, fumetti e animazioni dalle 10 alle 20. Gli amanti del gioco, del fantasy, dell’avventura, delle atmosfere magiche e gotiche si ritroveranno sotto il Pavaglione e nella rocca estense per partecipare a diverse iniziative pensate per adulti e bambini.
«Nei due giorni dell’evento in rocca ci sarà “Weekend Tutti i Gusti +1”, un percorso interattivo studiato per un pubblico di bambini ma anche di appassionati di Harry Poter e di fantasy – spiega Alessandra Scotti, di Feshion Eventi, tra gli organizzatori della manifestazione -. Attualmente abbiamo quasi raggiunto il traguardo delle 800 prenotazioni, un risultato che ci rende molto orgogliosi perché è un numero molto alto per questo territorio». L’iniziativa prevede due giorni di magia, lezioni con i professori, giochi, Quidditch, duelli e intrattenimenti da vivere durante un percorso interattivo. Chi lo desidera potrà anche far colazione (solo la domenica) o pranzare e cenare con i professori della scuola. (Per ulteriori informazioni visitare il sito https://www.feshioncoupon.it/).
Sotto le logge del Pavaglione l’appuntamento, con ingresso gratuito, sarà articolato in vari settori: cosplayers e fiera del gioco con animazioni e spettacoli di intrattenimento; “Lugo Comics” e “Lugo Disco”. «Questo evento valorizza l’offerta culturale della città e il suo centro con l’obiettivo di coinvolgere tutta la cittadinanza – ha dichiarato Anna Giulia Gallegati, assessore alla cultura del Comune di Lugo -. Il mondo del fantasy coinvolge da sempre persone di tutte le età e perciò quest’anno abbiamo deciso di organizzare un evento dedicato a questa realtà anche in primavera, in aggiunta agli appuntamenti letterari in autunno. Ci tengo a ringraziare gli organizzatori della manifestazione e l’Istituto Alberghiero Artusi di Riolo Terme, in particolare la dirigente scolastica Iole Matassoni e il tecnico dell’istituto Sergio Scalegni, per la collaborazione che hanno dimostrato per l’evento che si svolgerà in rocca grazie alla presenza dei suoi studenti».