Ic Futsal ko sul filo, ma ad un passo dalla salvezza

293
Foto Morini

Si ferma a 30 secondi dalla fine della partita il sogno dell’IC Futsal di tornare dalla trasferta in Abruzzo con almeno un punto in cascina. Gli uomini di Vanni Pedrini giocano infatti una gara importante contro l’Acqua&Sapone Unigross ma vengono sconfitti per 4-3.
Complice, però, l’improvviso abbandono del Pescara, non senza coda polemica del presidente (http://www.ilpescara.it/sport/calcio/calcio-a-5-pescara-abbandona-ritira-campionato.html), Imola si ritrova ad un passo dalla salvezza. Con due partite ancora da disputare e cinque punti di vantaggio sulla Lazio, Vignoli e soci hanno concrete speranze di evitare la lotteria dei playout. Servirà comunque evitare distrazioni negli ultimi due turni di campionato (Latina in casa, Reggio Emilia fuori).

ACQUA&SAPONE UNIGROSS-IC FUTSAL 4-3 (1-0 p.t.)
ACQUA&SAPONE UNIGROSS: Casassa, Bordignon, Calderolli, De Oliveira, Bertoni, Sergio, Lima, Murilo, Lukaian, Coco, Jonas, Mammarella. All. Perez
IC FUTSAL: Juninho, Salado, Borges, Vignoli, Rodriguez, Castagna, Misael, Silveira, Lari, Liberti, Magliocca, Battaglia. All. Pedrini
MARCATORI: 15’31” p.t. Calderolli (A), 1’42” s.t. Castagna (I), 9’36” Lima (A), 12’47” Borges (I), 15’22” Castagna (I), 17’38” Jonas (A), 19’33” Calderolli (A)
ESPULSI: al 19’54” del s.t. Borges (I)
ARBITRI: Chiara Perona (Biella), Ciro Oliviero (Pesaro) CRONO: Alex Iannuzzi (Roma 1)