Paganini dirige la sinfonia Imolanuoto a Riccione

696

Criteria giovanili di Riccione. La pattuglia di giovanissime dell’Imolanuoto torna a casa dalla tre giorni riminese con buonissime prestazioni. Ottimi miglioramenti cronometrici di Manuela Paganini (Ragazze 2) che conferma di essere competitiva a livello italiano nei 50 stile libero (sesto posto, 26″77), nei 100 farfalla (11esima in 1’05″18) e nei 200 misti (nona in 2’21″59).
Bene anche Matilde Vignoli (Rag 2), Aurora Albanelli (Rag 2), Maria Chiara Remondini (Jun 1) e Martina Fantuz (Jun 1) e Rebecca Bertuzzi (Jun 1). Ognuno di loro nuota il proprio record personale all’appuntamento clou giovanile della prima parte di stagione.
Da segnalare, infine, le prestazioni di Melissa Bona (Rag 2) che, alla sua prima partecipazione ai Criteria nelle staffette 4×100 mista (4’31″15) e 4×100 stile (4’02″69), contribuisce ad un netto miglioramento cronometrico per la categoria Ragazzi rispetto ai recenti campionati regionali di Forlì.