Impresa del Romagna, espugnata Modena

134

Impresa del Romagna contro il PantaRei. Nello scontro diretto che sa tanto di spareggio salvezza, i bianconeri vincono con il cuore grazie ad una prova maiuscola della difesa, ad un maestoso Lorenzo Martelli tra i pali (15 parate e tre rigori neutralizzati), alla solidità mentale e fisica del trio composta da Fabrizio Tassinari, Alex Rotaru e Fabrizio Folli, che ha saputo congelare la palla nei momenti topici del match. Proprio il 44enne mancino è stato tra i grandi protagonisti della giornata e di una vittoria che viene da lontano e che premia innanzitutto Domenico Tassinari, quasi visionario ad agosto quando dichiarò che la sua squadra avrebbe dato il meglio nel finale di stagione, in vista anche delle finali nazionali di under 21.
Un successo, quello contro Modena, che vale una fetta importante di salvezza. I bianconeri, infatti, agganciano i canarini al penultimo posto, ma li sorpassano in virtù dello scontro diretto. Si deciderà tutto nell’ultimo turno, quando i ragazzi di Tassinari saranno di scena in casa con Teramo. I modenesi, invece, scenderanno in campo contro il Carpi.

Pantarei Modena – Romagna 17-19 (p.t. 9-8)
Modena: Bonacini, Barbieri 3, Boni 2, Bortolotti, Di Felice, G.Di Matteo, N.Di Matteo, Dondi 3, Jahollari, Mezzetti, Panettieri 5, Pieracci 4, Resci, Rolli. All: Francesco Sgarbi
Romagna: Martelli, Sami ne, Folli 8, Minoccheri, F.Tassinari 2, Andalò 2, Dal Fiume, Golini, La Posta 1, Martelli, Chiarini 1, Bosi, Panetti, A.Boukhris, Rotaru 5. All: Domenico Tassinari
Arbitri: Bassan – Bernardelle