Claudia Zanotti, il capitano è tornato!

240

È tornata. E già questa è una notizia. Ad 11 mesi dal brutto infortunio che l’ha costretta all’intervento chirurgico e ad una lunga riabilitazione, Claudia Zanotti, il capitano, “the legend” per il mondo Clai, è tornata. La storica bandiera biancoblù ha riassaggiato il campo con la serie D, in un ruolo per certi versi inusuale (libero), contribuendo però al successo dello Studio Montevecchi sul campo del Riccione Volley. Cinque set, tanti ce ne sono voluti per avere la meglio delle coriacee rivierasche, due ore per testare la condizione fisica e, perché no, fare un pensierino al ritorno in B2, al momento – va detto – non ancora ipotizzabile.
Proprio la B2, purtroppo, è incappata nella terza sconfitta stagionale. Una sconfitta senza appello contro il Tirabassi e Vezzali Campagnola, ma il 3-0 rimediato in terra reggiana non cambia, al momento, la classifica, grazie anche al contemporaneo successo di Forlì sul Vignola. Proprio Vignola, domenica prossima, sarà di scena al PalaRuscello per una sfida che, a tutti gli effetti, vale il terzo posto in classifica. Occhio che, dopo la vittoria di sabato, nella lotta per i playoff si è inserito di prepotenza anche Campagnola.

Tirabassi e Vezzali Campagnola – CSI CLAI IMOLA 3-0
Campagnola:
Scalabrini n.e., Pishnack 12, Menozzi 14, Bonetti 13, Ballasini 3, Rini 10, Bellucci, Turci n.e., Viani 1, Garuti n.e., Ferrari (L), Bignardi n.e., Ferretti (L2), Lanza. All.: Panini.
Csi Clai: Rapisarda n.e., Devetag 5, Bombardi 5, Cavalli 3, Ferracci 9, Folli, Ricci Maccarini n.e., Melandri 2, Tamburini 1, Collet 9, Tesanovic 9, Magaraggia (L). All.: Turrini.
Parziali: 25-19, 25-20, 25-19.