L’Imolese lascia di… Sasso il Carbonchi

183
Gustavo Ferretti ha segnato il 2-0 al 7' - Foto ISOLAPRESS

Soffre, chiude in nove, ma alla fine vince e festeggia due volte. L’Imolese sbanca il Carbonchi di Sasso Marconi con i gol di Gualtieri e Ferretti, resiste alla doppia espulsione di Torta e Scalini, conquista il quarto risultato utile consecutivo e guadagna terreno sul Fiorenzuola e il Rimini, che non vanno oltre l’1-1 rispettivamente con la Trestina e con l’Aquila Montevarchi. Vince, invece, il Villabiagio (1-0 col Lentigione). La classifica ora è cortissima e, al tempo stesso, interessantissima: Fiorenzuola 36, Rimini 35, Villabiagio 34, Imolese 33. Le prime quattro della classe racchiuse in un fazzoletto. È un campionato ricco di pathos. E il calendario ha deciso di aggiungerne ancora perché, nel prossimo turno, si sfideranno proprio Imolese e Villabiagio (domenica 10 al Romeo Galli). Come dice il famoso detto: ne resterà soltanto una!

Sasso Marconi-Imolese: 0-2
A.S.D. Sasso Marconi 1924: Monari, Minelli, Cattabriga (72’Giacomucci), Galassi, Longhi, Tonelli, Gyimah (74’Iysa), Piccardi (56’Barranca), Della Rocca, Pescatore (88’Hinek), Benatti. A disp.: Lazzari, Blandamura, Betti, Margiotta. All.: Enzo Cevenini
Imolese Calcio 1919: Rossi, Montanaro, Checchi, Torta, Boccardi, Guatieri (61’Miotto), Scalini, Carraro, Garattoni (88’Galanti), Belcastro (72’Ferretti S.), Ferretti G.. A disp.: Mastropietro, Pellacani, Borrelli, Salvatori, Franchini, Gavoci. All.: Massimo Gadda
Arbitro: Sig. Mario Saia (Palermo)
Marcatori: 2’Guatieri (I), 7’Ferretti G. (I)
Espulsi: Torta (I, doppia ammonizione), Scalini (I, doppia ammonizione)