L’Andrea Costa si sbarazza di Bergamo

139
Foto Isolapress
L’Andrea Costa festeggia il ritorno tra le mura casalinghe del PalaRuggi con un successo fondamentale nella sfida salvezza col Bergamo Basket: 73-51 il punteggio a favore degli uomini di coach Demis Cavina che agganciano così il trenino delle squadre a quota otto punti in classifica: Forlì, Verona e Piacenza.
Proprio Piacenza sarà il prossimo avversario dei biancorossi, domenica 10 dicembre di nuovo al PalaRuggi. Un successo proietterebbe Prato e compagni fuori, forse definitivamente, dalla zona rossa della graduatoria.Andrea Costa Imola Basket – Bergamo Basket 2014: 73-51
IMOLA: Turrini, Bell 15, Alviti 6, Maggioli 6, Cai, Wilson 17, Gasparin 12, Prato 3, Toffali ne, Rossi, Penna 7, Simioni 4. All. Cavina.

BERGAMO: Solano 21, Piccoli ne, Cazzolato, Sanna 2, Maschera 5, Ricci ne, Ferri, Bedini ne, Fattori 6, Bozzetto 2, Sergio 5, Bergstedt 10. All. Ciocca.
Parziali: 24-10; 40-26; 59-34.