Torna la Colletta alimentare. “Spettacolo di gratuità”

291

Sabato 25 novembre torna la Giornata nazionale della Colletta alimentare, promossa dalla Fondazione Banco Alimentare. 145.000 volontari in quasi 13.000 supermercati, inviteranno a donare alimenti a lunga conservazione che verranno distribuiti a 8.035 strutture caritative (mense per i poveri, comunità per minori, banchi di solidarietà, centri d’accoglienza, ecc.) che aiutano più di 1.585.000 persone bisognose in Italia, di cui quasi 135.000 bambini fino a 5 anni. Le donazioni di alimenti ricevute in quel giorno andranno a integrare quanto il Banco Alimentare recupera grazie alla sua attività quotidiana, combattendo lo spreco di cibo, oltre 66.000 tonnellate già distribuite quest’anno. “Anche la Colletta cambia – ha dichiarato Stefano Dalmonte, presidente della Fondazione Banco Alimentare Emilia Romagna Onlus-: nuova immagine, nuovi canali di raccolta (ad esempio la Colletta su Amazon oppure le “collette in azienda”), persone e gruppi di persone con cui si entra in contatto. Quello che non cambia è lo spettacolo di gratuità che migliaia di persone in Emilia Romagna realizzano in quel giorno”.