Jesi certifica la crisi Andrea Costa

719
Foto Isolapress

Il ritorno tra le mura amiche non coincide con il ritorno alla vittoria per l’Andrea Costa che subisce la quarta sconfitta di questo difficile inizio di campionato. Non basta il calore del pubblico e degli oltre 1.500 tifosi biancorossi, Imola si arrende a Jesi 78-88. Questo nonostante il solito inizio incoraggiante e un primo quarto chiuso avanti di 5 (26-21). Col passare dei minuti, però, i marchigiani salgono di intensità e di qualità nel gioco e recuperano lo svantaggio. Fino al 57-57 la partita è ad armi pari, ma negli ultimi quindici minuti torna, come una cambiale, la difficoltà degli imolesi nel fare canestro. Eppure, l’Andrea Costa ha ancora la forza per recuperare e riportarsi sotto fino al -2 (76-78) del 36′. Purtroppo per i biancorossi è l’ultimo sussulto. Nel quattro minuti finali, infatti, Jesi chiude definitivamente i conti con un parziale di 10-2 che scrive la parola fine sul match.
Il prossimo turno di campionato vedrà l’Andrea Costa in trasferta sul campo di Orzinuovi, sabato 4 novembre alle 20.30.

Andrea Costa Imola Basket – Aurora Basket Jesi 78-88
Imola:
Wiltshire ne, Bell 18, Alviti 7, Maggioli 11, Cai ne, Wilson 11, Gasparin 4, Prato 13, Toffali 2, Rossi, Penna 12, Simioni. All.: Cavina.
Jesi: Kouyate ne, Brown 17, Mentonelli ne, Quarisa 4, Marini 19, Piccoli 6, Rinaldi ne, Valentini ne, Melderis ne, Massone 7, Hasbrouck 26, Ihedioha 9. All.: Cagnazzo
Parziali: 26-21; 47-48; 64-69.