“Nella consegna dei pannoloni poco rispetto per la privacy”

300

“Esiste un protocollo per la consegna degli ausili per incontinenza, a cui i corrieri devono attenersi, nel rispetto della riservatezza di ogni persona?”. A chiederlo, in un’interrogazione alla giunta regionale è il consigliere imolese della Lega Nord in Regione Daniele Marchetti, il quale punta il dito sul mancato rispetto della privacy a danno di chi fa ricorso a questi ausili. A motivare l’interrogazione, come rivela Marchetti, sarebbero alcune segnalazioni pervenute dall’area imolese. “Per la consegna domiciliare dei pannoloni – spiega il consigliere – si utilizzano corrieri che (da segnalazioni pervenute dal territorio di competenza dell’Ausl di Imola) non sembrano tener conto della privacy delle persone e spesso recapitano gli ausili in modo sfuso e in luoghi aperti”. Come è normale che sia, evidenzia il leghista, “chi utilizza questo tipo di ausili preferisce non renderlo pubblico”. Marchetti chiede quindi alla giunta quante lamentele sono arrivate, per questi comportamenti, all’Ausl di Imola.