Una “Grilla” in B1. La Clai si consola con Bombardi

438

Scosse di assestamento nel mercato imolese. In attesa dei colpi sulle ali e in regia (in mattinata Imola ha ufficializzato Mara Bombardi, centrale, da Jolanda di Savoia), la Clai lavora su riconferme e… promozioni.
La prima novità è l’acquisto, a titolo definitivo, di Sofia Cavalli dalla Uisp. La giovanissima palleggiatrice, che nell’ultima stagione si è alternata con Camilla Piolanti nel ruolo di regista, è ora al 100 per 100 una giocatrice Clai e sarà a disposizione di Manuel Turrini fin dall’inizio della preparazione.
In settimana sono arrivate le conferme di Giulia Collet e Elisa Ferracci, tra le migliori in assoluto della passata stagione. Collet e Ferracci, protagoniste indiscusse sui social di “Casa-Savo”, continueranno a martellare palloni per i colori biancoblù anche nella prossima stagione.
Sul fronte partenze, da segnalare l’addio di Roberta Milesi, i cui impegni professionali sono incompatibili con le esigenze della prima squadra, e di Giulia Grillini (foto), che ha accettato l’offerta di San Lazzaro per la B1. «Per noi è un onore – commenta il presidente Barelli -. Significa che le ragazze che crescono in Clai sono scelte da squadre di categoria superiore o intraprendono una carriera di successo nel beach volley. La scuola regionale Csi Clai inizia a dare i suoi frutti». Anche Giada Chiapatti andrà a fare esperienza in quel di Parma. Dal settore giovanile, infine, saranno promosse Sara Ricci Maccarini, lo scorso anno nel Volley Team Bologna Rossa, Laura Folli e Matilde Melandri. Matilde, tra le altre cose, è reduce dalla convocazione nella selezione regionale dell’Emilia Romagna per il Trofeo delle regioni, concluso al terzo posto.