Mazzanti e Solaroli sfrecciano al campionato interfacoltà

147

 

Week end di gare e soddisfazioni per l’Atletica Imola Sacmi Avis. A Bologna, il 30 aprile scorso, al 35esimo campionato interfacoltà open, Catia Solaroli e Andrea Mazzanti (nella foto grande) conquistano l’oro negli 800 (2’21″13) e nel salto in lungo (6,70). Sul podio anche Pietro Ravagli, secondo nell’alto (1,85), e Martino Filippone nei 110 ostacoli (15″79).
A Carpi, invece, dove erano in programma i Cds provinciali ragazzi e cadetti, Jacopo Maccarelli e Lorenzo Morara hanno colonizzato il podio del giavellotto 600 grammi, piazzandosi al primo (41,08) e secondo posto (36,58). Sesto posto infine per William Valtancoli (36,75).
A Cervia, infine, nella prima giornata del campionato provinciale individuale cadetti di Cervia, da segnalare l’argento di Luca Ghini (2,30) e il bronzo di Francesco Davalle (2,10) nel salto con l’asta. Stesso risultato per Luca Marangoni nel salto in alto (1,62). Fanno ancora meglio le donne, su cui spiccano l’oro di Eleonora Solaroli nell’asta (2,70) e quello di Giulia Cattabriga nei 1.200 siepi (5’02″5). Argento per Maria Veronica Burbassi negli 80 hs (12’’7) e bronzo per Rebecca Righi nel salto con l’asta (2.10).

Cavini, Mazzanti e Alves in gara al trofeo interfacoltà di Bologna

Campionati regionali individuali staffette ragazzi e cadetti. A San Felice sul Panaro, 13esimo posto in 56″53 per la 4×100 cadetti composta da Mattia Benedetto Meloni, Ethan Chiarini, Luca Ghini e Nicola Gentilini. Nella 4×100 cadette, invece, Anna Visani, Maria Veronica Burbassi, Camilla Galassi e Sofia Cappetta hanno chiuso la gara al 15° posto (56’’53). Nono posto per Rebecca Righi, Costanza Sackett e Maria Lucia Cantagalli nella 3×1000.
Categoria ragazzi: nella 4×100, Federico Mottola, Simone Crisantema, Pietro Folli e Matteo Rosadi si sono piazzati al 12° posto (1’02’’31). Nella 3×800 Tommaso Potenza, Alberto Salomoni e Marcello Filippone hanno terminato la gara al 10° posto (8’37’’91). Tra le ragazze 18° posto nella 4×100 per Irene Pasotti, Erika Bartolini, Veronica Bacchilega e Marta Santi con il tempo di 1’01’’14. Infine, nella 3×800, 11° posto per Adriana Guglielmini, Sara Morini e Caterina Vanni (9’16’’79).

Maratona di Rimini. Nella gara vinta dal campione europeo Daniele Meucci, ben figurano i colori dell’Atletica Imola. Da segnalare la prestazione di Luca Cagnani che, appena cinque giorni dopo la partecipazione alla 50 km di Romagna, ha chiuso al 196° posto assoluto (31° categoria SM35) in 3h22m42s. Meglio di lui solo Clavio Righini, capace di coprire la distanza in 3h13m15s che gli è valso il 131° posto (9° categoria SM55). Ecco gli altri risultati degli imolesi in gara: 262° Giuseppe Girani (30° categoria SM50) in 3h27m19s, 399° Davide Balducci (91° categoria SM45) in 3h36m20s, 743° Filippo Folli (182° categoria SM40) in 4h00m39s, 798° Pietro Cassani (170° categoria SM45) in 4h04m55s, 1150° Riccardo Mazzanti (84° categoria SM55) in 4h38m34s e 1194° Romeo Nardi (148° categoria SM35) in 4h44m00s.