Alberoni fa volare il Fontanelice, è Prima categoria

346

Quel pallone dev’essere sembrato un macigno… Chissà quanti pensieri saranno passati per la testa di Alberoni in quei momenti. È il 43’ del secondo tempo, Fontanelice e Riolo Terme sono sull’1-1. I supplementari alle porte. Giusti fischia un rigore per la squadra di Stefano Agoglia. Sul dischetto si presenta proprio il numero sette biancoazzurro. In tribuna cala il silenzio. I secondi sembrano ore. Alberoni parte e spiazza Fabbri. È il gol promozione. A nulla servono i disperati assalti finali del Riolo. Non c’è più tempo.
Il Fontanelice è in prima categoria. Dopo un campionato a lungo dominato, che sembrava sfuggito di mano per i tanti pareggi delle ultime partite, i ragazzi di mister Agoglia trovano il guizzo proprio nella partita più importante, in una finale playoff che non li vedeva certo favoriti. Anzi, due risultati su tre erano a favore del Riolo Terme, cui bastava anche un pareggio ai supplementari per essere promosso. E quando Caroli, a 10 minuti dalla fine, aveva rimontato il momentaneo vantaggio di Carboni, tutto sembrava ormai scritto.

Invece gli dei del calcio hanno deciso diversamente. Sprizza gioia da tutti i pori Agoglia: «Ce lo meritiamo. Penso che dopo un campionato come il nostro il risultato sia giusto. Abbiamo visto sfumare la promozione nelle ultime giornate, a quel punto ci siamo concentrati sui playoff. Vincere così, a due minuti dalla fine, in una finale così bella, combattuta e con così tanto pubblico, è una gioia immensa».
Grande felicità anche per il capitano Alessandro Cavina, ormai completamente afono per tutti gli urli e gli incitamenti ai suoi compagni nei 90 minuti: «Una gioia immensa! Una cavalcata iniziata a settembre e conclusa come meglio non si poteva. Una goduria incredibile. Sul rigore ho tremato, ma poi è stata una soddisfazione pazzesca».

Servizi, interviste e il reportage fotografico completo su Il nuovo diario messaggero in edicola da giovedì 5 maggio.

Riolo Terme – Fontanelice 1-2
Riolo Terme: Fabbri, Pirazzini (dal 21’pt Martellini), Boni, Gallinucci, Verri, Poli, Francesconi, Rava, Caroli, Celotti (dal 12’st Foschi), Franzoni. A disp.: Garavini, Pompignoli, Maretti, Mariani, Maiardi. All.: Merenda.
Fontanelice: Zannoni, Civolani (dal 30’st Valenti), Graziani, Dazzani (dal 19’st Tossani), Cavina, Dosi, Alberoni, Decataldo, Minoccheri, Carboni, Ferrini. A disp.: Rensi, Bassani, Collina, Lucani, Bertini. All.: Agoglia.
Arbitro: Giusti di Faenza.
Assistenti: Di Domenico e Guerradini.
Ammoniti: Gallinucci (38’pt), Carboni (9’st), Poli (39’st)
Reti: Carboni (8’st), Caroli (35’st), Alberoni (43’st).