Bagnara, nuova sede per la stazione dei carabinieri

351

È stato completato il trasferimento della stazione dei carabinieri di Bagnara di Romagna, nella nuova sede di via Madonna 14 (nella foto).
Si tratta del coronamento finale di un percorso avviato nel 2012, in seguito a un accordo tra amministrazione comunale e arma dei carabinieri. La precedente sede in via Garibaldi, di proprietà comunale, presentava carenze dal punto di vista impiantistico e dell’agibilità. Per avere, quindi, una stazione dei carabinieri moderna ed efficiente, l’amministrazione comunale ha proceduto con il restauro di un edificio, sempre di proprietà comunale, adattandone i locali alle esigenze dell’arma. I lavori sono stati eseguiti in tre stralci, a partire dal 2013, per un totale di 180mila euro, mentre un quarto e definitivo stralcio per opere esterne è programmato per il 2017.
I nuovi locali si sviluppano su circa 200 metri quadrati e sono collocati in una posizione ottimale anche dal punto di vista logistico (la caserma è adiacente a un ampio parcheggio).
La stazione dei carabinieri è aperta al pubblico dal lunedì al sabato dalle 8.30 alle 16.30 e domenica e festivi dalle 8 alle 11.
«Siamo soddisfatti di essere finalmente giunti al trasferimento della stazione dei carabinieri – ha commentato il sindaco Riccardo Francone – L’operazione è stata un punto fermo all’ordine del giorno dell’amministrazione comunale in questi anni. Si è trattato di un percorso complesso, anche perché i numerosi interventi, hanno richiesto un impegno economico importante, che andava dilazionato nel tempo. I lavori, inoltre, sono stati concordati e aggiornati in costante relazione con l’arma dei carabinieri, per la quale era ormai divenuta indispensabile una diversa collocazione della caserma. Grazie a questa operazione, oggi i militari che operano sul nostro territorio dispongono di tutti gli spazi e gli strumenti necessari per continuare svolgere al meglio il proprio prezioso compito, al servizio della cittadinanza».