Via le bici dal piazzale della stazione

765

Sono partiti i lavori di riqualificazione dell’area ex scalo merci, in prossimità della stazione ferroviaria. Il primo stralcio dei lavori, che terminerà a metà giugno, ha l’obiettivo di realizzare una nuova area per il parcheggio gratuito delle biciclette, oggi lasciate caoticamente su marciapiedi e aiuole. Il destinare una nuova apposita area al parcheggio delle biciclette consentirà di ripulire le due aree verdi del piazzale Marabini (a lato della rotonda), dove oggi sono parcheggiate le bici, vietandovi la sosta ai velocipedi; inoltre è propedeutico a successivi interventi di riqualificazione complessiva dell’area antistante la stazione. Il nuovo parcheggio potrà ospitare fino a 300 biciclette su portabiciclette fissi. L’area sarà collegata al piazzale Marabini e a via Senarina da un percorso ciclopedonale illuminato, che verrà appositamente realizzato. Sarà dotata di telecamere di videosorveglianza ampliando così il sistema di sicurezza già presente in piazzale Marabini. Altre rastrelliere, per circa ulteriori 100 posti bici, verranno posizionate provvisoriamente nell’area adiacente all’ingresso del dopo lavoro ferroviario, in attesa di terminare l’iter di vendita dell’area da parte di Rfi. E’ ancora in fase di studio la realizzazione, nel secondo stralcio dei lavori, di un’area coperta, che sarà sorvegliata da telecamere, per la sosta di biciclette e ciclomotori.