Home San Materno di Milano

Piacenza stoppa la Virtus dopo 14 vittorie

266

Si ferma a 14 la striscia record della Virtus Spes Vis. Ad interromperla, dopo un intero girone senza sconfitte, è il Piacenza Basket di coach Galli, che vince 71-66 e riesce così a ribaltare la differenza canestri con i gialloneri. Ai ragazzi di Alfieri, comunque, basterà un successo in una delle due partite restanti (Imola riposerà domenica prossima e scenderà nuovamente in campo tra due settimane in casa del Castelfranco) per agguantare i playoff.
«La falsa partenza ci ha fregato – racconta il coach imolese a fine partita -. Abbiamo regalato un intero quarto a Piacenza. Poi abbiamo sempre dovuto inseguire. La rimonta ci era quasi riuscita, ma alcuni errori di troppo ci hanno condannato. In più anche la bassa percentuale dalla lunga distanza e ai tiri liberi non ha giovato alla nostra causa. Rosico un po’ perché, pur avendo affrontato un’ottima squadra e un gruppo di giocatori davvero forte, sono convinto che avremmo comunque potuto vincere. In qualche modo quella di stasera è per certi versi un’occasione buttata. Non facciamo drammi, ci mancherebbe altro. Non possiamo dimenticare per una partita persa quanto di buono fatto finora, ma prendiamo da lezione quello che è successo oggi per non ripeterlo quando le partite avranno un peso specifico ancora maggiore».
Il turno di riposo aiuterà senz’altro i gialloneri a riprendere fiato («giocheremo comunque un’amichevole a metà settimana con Faenza») per presentarsi all’appuntamento del primo maggio con Castelfranco e al rush finale della regular season nelle migliori condizioni.

PIACENZA BASKET              71
NPC VIRTUS SPES VIS        66
Piacenza: Verri 14, Galli 11, Degrado 16, Gorla 6, Terris Sifford 7, Villani, Massari 1, Inzani n.e., Livelli n.e., Tagliabue 5. Merchant 11, Bracci. All.: Galli
Virtus: Poluzzi 6, Filippini 11, Corcelli 10, Chiappelli 12, Porcellini 7, Sassi n.e., Grillini 4, Morara 9, Di Placido n.e., Guglielmo 7, Francesconi n.e., Minghè n.e.. All.: Alfieri.
Parziali: 25-12, 42-36, 55-51.
Arbitri: Resca e Fiocchi.

X