In campo Morotti (Lega Nord). Almeno tre i candidati a Castel del Rio

580

In vista delle elezioni amministrative del 5 giugno prossimo è la Lega Nord a sciogliere uno dei punti interrogativi aperti sulle candidature a Castel del Rio, l’unico comune del nostro territorio chiamato al voto.  Il simbolo della Lega Nord, fa sapere il segretario della sezione imolese Marco Casalini, sosterrà il proprio candidato sindaco Fabio Morotti. “Una scelta, quella di uscire dalla logica del civismo a tutti i costi, che vuole essere la più chiara possibile. Altri candidati, sotto la copertura di liste civiche, nascondono logiche di partito vecchio stile. La trasparenza prima di tutto”. In attesa che Insieme si vince renda note le proprie intenzioni attraverso una conferenza stampa convocata per sabato 16 dal consigliere comunale di Imola Nicolas Vacchi, sono quindi almeno tre i candidati in campo per guidare il comune alidosiano: l’attuale sindaco Alberto Baldazzi (foto sotto), sostenuto anche dal Pd, Barbara Maraia (foto sotto) della lista Progetto Castel del Rio, che dopo essere stata assessore con Baldazzi è passata all’opposizione, e Morotti. Classe 1963, Morotti è stato consigl­iere comunale a Castel del Rio tra il 1999 e il 2004­ e poi a Borgo Tossignano dal 2011 al 2014 eletto nella civica Val­lata Libera, dalla quale si è dissocia­to per creare il
gruppo consiliare Lega Nord Padania. Come spiega Casalini, la lista della Lega sarà composta da tutti tesserati padani.

baldazzi    maraia barbara