L’Ma Group è salva. Ma il sogno è un altro…

Dopo la sconfitta con il Came Dosson e il pareggio esterno con Milano, torna alla vittoria l’Ma Group. Il successo casalingo sul Cld Carmagnola (3-0) regala il dichiarato obiettivo stagionale agli imolesi, la salvezza. Ma il sogno primo posto è ancora vivo… Tre punti che impacchettano, matematicamente, la permanenza in categoria con sei turni d’anticipo ed inquadrano uno scenario a due contendenti per il paradiso promozione. Se il divario di una lunghezza tra Came Dosson ed Imola resta invariato per le rispettive affermazioni, sorprende il secondo k.o. consecutivo del Milano nella trasferta di Aosta (5-4).
Un turno di sosta per gli impegni continentali della Nazionale ed il futsal di serie A2 tornerà d’attualità sabato 20 febbraio (alle 15.30) al Palafiera di Pesaro per il big match formato trasferta contro il Pesarofano C5.
«Partita dura come da pronostico, siamo stati bravi a non mollare mai mentalmente – il commento di Vanni Pedrini, tecnico rossoblù -. La pressione dei risultati altalenanti raccolti nei precedenti due turni si è fatta sentire anche in settimana, i ragazzi hanno risposto sul campo creando molte occasioni da rete. Se abbiamo peccato di cinismo realizzativo è altrettanto vero che in difesa ci siamo chiusi con grande attenzione. La corsa a due per la promozione? Il cammino è ancora lunghissimo e comprendente scontri diretti, guardo con grande soddisfazione all’aritmetica salvezza raggiunta con sei giornate di anticipo, l’obiettivo sul quale abbiamo impostato la nostra stagione da neopromossi».

Ma Group – Cld Carmagnola 3-0
Ma Group: Carpino, Scala, Barbieri, Conti, Lopez Escobar, Venturelli, Revert Cortés, Borges, Castagna, Vignoli, Pietrobom, Juninho. Allenatore: Pedrini
Cld Carmagnola: Mastrogiacomo,Viale, Giuliano, Barcellos, Lisa, Silvestri E., Egea, Turelo, Solavagione, Cafagna, Gomes. Allenatore: Gomes