Storie dal palcoscenico debutta allo Stignani

253

In seguito a un guasto tecnico, andrà in scena al teatro Ebe Stignani e non all’Osservanza, il primo spettacolo della rassegna per bambini Storie dal palcoscenico. Restano invariati data e orario – domenica 11 ottobre alle 16 – e anche titolo. Sarà infatti rappresentato, come da programma, lo spettacolo Storie di Kirikù e gli animali selvaggi.
I tecnici della società Beni Comuni fanno sapere che cercheranno di risolvere al più presto i problemi al teatro dell’Osservanza, mentre il servizio Attività dello spettacolo è al lavoro per organizzare al meglio lo spostamento della prima rappresentazione allo Stignani.
Il cartellone di Storie dal palcoscenico prosegue poi il 25 ottobre con La storia di un punto, uno spettacolo per giocare con i segni, le parole e i piccoli pezzi del nostro quotidiano. In occasione del Baccanale, poi, e in omaggio al tema di quest’anno, Basta un uovo, l’8 novembre andrà in scena Dall’uovo… il brutto anatroccolo, in cui la famosa fiaba di Andersen viene raccontata con l’aiuto di magiche trasformazioni e bellissimi pupazzi. Il 22 novembre sarà la volta di un classico dei fratelli Grimm, Biancaneve e i sette nani, nella produzione della storia compagnia de I guardiani dell’oca. Il 6 dicembre la rassegna si chiuderà con la commedia Abbracci, il gradito ritorno degli attori del Teatro Telaio che insegneranno al pubblico l’incanto e l’importanza di abbracciarsi. Quest’ultimo spettacolo, così come il primo, andrà in scena allo Stignani.
La rassegna Storie dal palcoscenico, giunta alla 17esima edizione, è curata dall’associazione Laerte Poletti, in collaborazione con il teatro Stignani. «Un connubio proficuo e felicissimo» sottolineano i genitori che da anni organizzano gli spettacoli per i bimbi all’interno della programmazione dei teatri imolesi.