Imolese, via al ritiro. Prime sgambate al Bacchilega

681

Il presidente dell’ Imolese Lorenzo Spagnoli ha fatto squillare la campanella! Stop alle ferie. Così il 20 luglio, fin dalle 10 del mattino, al centro Bacchilega sono iniziate le prime sgambate di quello che sarà un raduno fiume. I primi ad arrivare i confermati della scorsa stagione, a partire da capitan Mordini, Bracchetti, Galassi e Selleri, che hanno poi dato il benvenuto al nutrito gruppo dei nuovi arrivati. A partire da Matteo Bertoli. E poi i tre “bocia” giunti da Udine: Tom Syku, Alberto Bonilla e Davide Zossi. Senza dimenticare i tre nuovi là davanti: Gustavo Ferretti, che rappresenta il pezzo da novanta dell’artiglieria rossoblù, Daniele Rocco e Nicolò Lolli. In attesa dal mitico cavallo pazzo che arriverà solo martedì. Quel Joel Valim che nel lasciare il rossoblù anni fa, si fece spuntare dagli occhi il gocciolone della nostalgia.
E infine, in ordine di tempo, gli ultimi botti di un mercato che pareva mai dover finire: il difensore Leonardo Arrigoni, lo scorso anno al Forlì, poi dall’Entella l’esterno di centrocampo Lorenzo Negro, e dal Sassuolo il difensore Giacomo Serra cl ’96.

Questi i convocati. Portieri: Bracchetti Niccolò, Staniscia Giacomo, Farinella Andrea, Calzolari Francesco.
I difensori: Bertoli Matteo, Galassi Lorenzo, Arrigoni Leonardo, Syku Tom, Campomori Nicolò, Monaco Alessandro.
Centrocampisti: Mordini Daniele, Selleri Alfonso, Stanzani Michael, Carboni Filippo, Giordani Mattia, Bonilla Alberto, Casella Filippo, Zossi Davide, Negro Lorenzo.
Gli attaccanti: Ferretti Gustavo, Valim Joel De Araujo, Rocco Daniele, Tattini Marco, Lolli Nicolò, Badjie Saidou, Giordani Lorenzo.