Ciclista si schianta contro un’auto, era ubriaco

416

I carabinieri di Imola hanno denunciato un 36enne italiano per guida in stato di ebrezza alcolica a seguito dei risultati ottenuti dalle analisi del sangue (1,82 g/l) a cui l’uomo era stato sottoposto dopo un incidente stradale avvenuto venerdì scorso in via Luigi Pirandello. Il 36enne si trovava in sella ad una bicicletta quando si è schiantato contro una Volkswagen Polo condotta da un giovane imolese che stava uscendo da un parcheggio. A pagarne le spese è stato il ciclista che soccorso dal personale del 118 ha ricevuto 35 giorni di prognosi per un trauma toracico.

Un altro 36enne, nato a Caserta e residente a Casola Valsenio, è finito nei guai per guida in stato di ebrezza alcolica durante un controllo stradale dei carabinieri di Imola e Dozza effettuato questa notte all’altezza del km 83 della via Emilia. Il casertano è risultato positivo all’alcol test con un valore di 1,44 g/l. I militari gli hanno ritirato la patente di guida.