Il salame Clai vola nell’export e approda sulla Rai

824

«Vito & Clai vedrai che successo in Rai» è lo slogan della nuova campagna di promozione della Clai che si affida al comico bolognese, scelto come testimonial della nuova campagna pubblicitaria che oltre che sulle reti Rai verrà trasmessa su 16 radio, oltre che presente nel nuovo sito internet e nella pagina Facebook dell’azienda. «L’obiettivo è di far conoscere Clai a livello nazionale e di affermare la nostra presenza di azienda di qualità, italiana, sia al consumatore finale che ai rivenditori», spiega Pietro D’Angeli, direttore generale Clai. Si punta sul salame con lo slogan “Clai, una passione chiamata salame”. Oggi la cooperativa di Sasso Morelli è uno dei principali produttori nazionali di salame, salume di punta che vola nelle vendite all’estero (l’export nel 2014 ha segnato un più 25,1%). Ogni settimana dal salumificio di Sasso Morelli escono circa 1.400 quintali di salami. Il 2014 è stato un altro anno positivo per la Clai, i cui ricavi sono stati pari a 220 milioni di euro, con un incremento del 2,1% rispetto all’anno precedente. Nel 2014 sono stati mediamente 440 i lavoratori dipendenti, con 16 nuove assunzioni.
In leggero aumento, riguardo ai volumi, anche le vendite di carni e salumi sul mercato interno, nonostante la riduzione generalizzata dei consumi.